La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi

Loading...

martedì, agosto 19



Infermieri tra responsabilità cliniche e giuridiche


Il Resto del Carlino del 19/08/2008

articolo di RENATO MANTOVANI* ed. Nazionale p. 34


CHE I MEDICI SIANO oggetto quotidiano di azioni legali al fine di accertare i loro eventuali errori professionali e, conseguentemente, richiederne adeguato risarcimento, è un fatto notorio da tempo. Ma che anche gli esercenti la professione infermieristica potessero essere a loro volta coinvolti in analoghe azioni giudiziarie da parte dei pazienti, lo sanno in pochi. Fortunatamente, però, per la stimatissima categoria, sono ancora pochi gli infermieri che vengono portati nelle aule di giustizia con l'accusa di 'malpractice'. Con la riforma della figura professionale avvenuta nel 1999, infatti, l'importanza del ruolo assunto dalla professione infermieristica è diventata una realtà incontestabile sia dal punto di vista dello status giuridico che sul piano dell'autonomia professionale doverosamente riconosciuta. Autonomia che conseguentemente ha aumentato notevolmente le responsabilità legate all'esercizio della professione nella specifica operatività all'interno delle strutture sanitarie. Le innumerevoli problematiche relative sono state prese in esame in un pratico volume di recente pubblicazione: Le responsabilità dell'infermiere (Carocci Faber), scritto a quattro mani da Giannantonio Barbieri, avvocato bolognese specializzato in diritto sanitario e da Annalisa Pennini, dottore magistrale in scienze infermieristiche. Il manuale, ben strutturato e di facile consultazione, è un valido contributo come strumento di analisi e riflessione per chi nel quotidiano svolge la professione dell'infermiere, dando risposte chiare e precise per tutte le più frequenti problematiche. Il volume è poi un sicuro punto di riferimento anche per gli studenti che frequentano i corsi di laurea in infermieristica in quanto consente loro di impostare, sin dai primi passi verso l'esercizio della professione, una corretta formazione non solo di carattere clinico e scientifico, ma anche giuridica, considerando le possibile responsabilità che possono ingenerarsi ed essere contestate sia in campo civilistico che in quello penalistico. *Avvocato esperto in diritto sanitario

1 commento:

Guillaume Manuele ha detto...

buongiorno ha tutti
Siete alla ricerca di prestito per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto, sia per voi comperate un appartamento,ma purtroppo la banca vi pone abbastanza condizioni di cui siete incapace; più preoccupazioni! Metto a disposizione di tutto che desidera crediti personali con un tasso d'interesse che va del 3% di importo chiesto. Volete precisarli nella vostra domanda di prestito importo esatto e la durata di rimborso che desiderereste perché posso soddisfarli con precisione e non appena possibile. Contattate per le vostre domande di prestito personali: gui.manuele@gmail.com
la vostra soddisfazione è il mio obiettivo e ciò prima.

- Traduttore - in tutte le lingue del mondo

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione


Discutiamo... per crescere professionalmente

Lascia un messaggio e risponderò a tutti.