La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi

Loading...

lunedì, febbraio 18

Il Collegio di Imperia bandisce un concorso in ricerca

Seconda edizione per il concorso provinciale per la ricerca infermieristica “Fulvia Bucci”: La consulenza infermieristica: metodologia innovativa nel lavoro in équipe.Il Collegio Ipasvi di Imperia intende così promuovere e sostenere la ricerca nel settore, conscio dell’importanza che essa riveste per effettuare interventi assistenziali di documentata efficacia. Un premio, quindi, in memoria di una collega. Per parteciparvi è necessario: essere professionisti iscritti al Collegio Ipasvi di Imperia; essere studenti del terzo anno del Corso di laurea in Infermieristica del polo universitario imperiese e presentare un elaborato inedito e che rispetti la metodologia scientifica.La documentazione (il testo, scritto in word office, carattere: “Times New Roman” 12, formato A4, di massimo 30 pagine, compresi grafici e tabelle) dovrà essere consegnata, in copia cartacea e supporto magnetico, entro il 5 maggio 2008, presso la sede del Collegio Ipasvi della città ligure.Al miglior elaborato andranno 1.000 euro, che saranno consegnati in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere 2008, quando l’Autore potrà anche illustrare il suo report di ricerca.Il lavoro dovrà essere corredato da una scheda coi dati anagrafici e da una domanda di ammissione: tutto disponibile presso la sede del Collegio o anche on-line, all’indirizzo:www.imperiaipasvi.it

Nessun commento:

- Traduttore - in tutte le lingue del mondo

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione


Discutiamo... per crescere professionalmente

Lascia un messaggio e risponderò a tutti.