La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi

Loading...

venerdì, giugno 20

L’ospedale di Circolo di Busto Arsizio
premierà i migliori infermieri

Con due bandi di concorso, che ne spiegheranno modalità e criteri di valutazione, l’Ospedale di Circolo di Busto Arsizio premierà, nei prossimi mesi, i migliori infermieri - e le équipe di assistenza della propria azienda -, per stimolare l’approfondimento dei temi relativi ad etica e qualità nelle relazioni coi pazienti.“L’azienda - ha spiegato il direttore generale, Pietro Zoia - assieme all’Università ed ai Collegi professionali, desidera contribuire alla formazione di una maggiore consapevolezza della sensibilità di un professionista chiamato a condurre relazioni di cura col malato.”In particolare, il primo premio avrà lo scopo di: “Valorizzare la miglior tesi del 2008, prodotta da un dipendente dell’azienda, a conclusione di un percorso di studi avente come argomento l’approfondimento dei criteri etici legati alla professione”.Entrambi i riconoscimenti saranno intitolati alla memoria di suor Bianca Silvestri, una persona che ha dedicato la propria vita agli ammalati, alla formazione infermieristica ed alla valorizzazione delle professioni di assistenza.La giuria sarà formata dal Comitato etico aziendale e dal Comitato di valutazione dell’ospedale. I due premi verranno conferiti l’11 febbraio del prossimo anno, in occasione della Giornata mondiale del malato, quando, per tradizione, l’ospedale di Busto Arsizio celebra i suoi dipendenti.

Nessun commento:

- Traduttore - in tutte le lingue del mondo

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione


Discutiamo... per crescere professionalmente

Lascia un messaggio e risponderò a tutti.