La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi

Loading...

lunedì, marzo 17


(AsiaNews/Agenzie) FILIPPINE

Manila, Almeno 6 mila Medici vogliono fare gli infermieri all'estero per guadagnare di più


Circa 6 mila medici filippini stanno studiando per diventare infermieri. In Europa o negli Usa, infatti, vi è una grande richiesta di infermieri e i medici filippini hanno proprio l'intenzione di trasferirsi in Paesi più ricchi per guadagnare di più. Come infermieri all'estero guadagnerebbero comunque di più che come medici nelle Filippine. Il fenomeno è divenuto proprio un boom: il ministro della Sanità Francisco Duque ha rivelato che l'anno scorso vi sono stati 2 mila i medici filippini specializzatisi in infermeria. Quest'anno la cifra è salita a 6 mila.
L'esodo di medici e infermieri è preoccupante per il sistema sanitario nazionale e il ministro ha annunciato la creazione di una task force di consulenti per valutare l'impatto del fenomeno. La proposta su cui si dibatte obbligherebbe i medici filippini a lavorare in patria per almeno 3 o 4 anni, prima di poter esercitare all'estero. "Il personale infermieristico non manca affatto, ma stanno venendo meno i medici", ha dichiarato il ministro.
Uno studio dell'Università delel Filippine mostra che fra il 2000 e il 2003 almeno 50 mila infermieri e infermiere filippini si sono trasferiti all'estero per lavoro.
Un medico, dipendente di un ospedale pubblico guadagna circa 360 euro mensili; come infermiere negli Usa potrebbe arrivare fino a uno stipendio di 6 mila euro. Secondo Duque, si apprestano a diventare infermieri anche avvocati, commercialisti e ingegneri. Infermiere ed infermieri filippini sono molto richiesti negli Stati Uniti, in Europa, in Medio Oriente, in Giappone e a Singapore. Funzionari del ministero della Sanità di Manila temono un "apocalisse medico" se continuerà la fuga dei dottori.

Nessun commento:

- Traduttore - in tutte le lingue del mondo

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione


Discutiamo... per crescere professionalmente

Lascia un messaggio e risponderò a tutti.