La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi

Loading...

martedì, aprile 1

Umanizzare l'Assistenza
Il gruppo Infermieristico della Nefrologia e Emodialisi del Presidio Ospedaliero "San Leonardo" dell'A.S.L. Napoli 5
Attori per Amore
Il giorno 30 marzo hanno presentato una commedia napoletana di Antonio Petito
" tre surice dint' a no mastrillo"
Grande successo ha susciato la serata in onore dei pazienti e dei parenti, oltre 500 persone che hanno applaudito ai colleghi infermieri.
Un Elogio per l'impegno e la determinazione che i colleghi hanno avuto per la formazione di questo gruppo, al fine di umanizzare l'assistenza, infatti, con questa rappresentazione hanno dimostrato che non solo vicino al letto del paziente si puo dare conforto e sollevare le sofferenze, ma con un modo cosi originale, l'assistenza infermieristica puo essere presente nella vita del malato.

Io direi "Amore per la nostra professione !"

3 commenti:

Alidiluna ha detto...

naggia se stavo lì venivo a vederlo volentieri..

Giovanni Sicignano ha detto...

Credimi è stato veramente bello vedere i pazienti sorridere, sapendo quello che passano tra dialisi e la privazione del cibo.

Alidiluna ha detto...

posso immaginarlo...è una vita molto sofferta piena di sacrifici e rinunce per loro..io sono stata in dialisi quando ero allieva e non ho un bel ricordo di quel periodo...
Giovanni,provo a chiederti,hai qualche aiuto da darmi perchè sabato prossimo ho il concorso per ds profesional come tutor clinico che è la mia passione..

- Traduttore - in tutte le lingue del mondo

Disclaimer


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione


Discutiamo... per crescere professionalmente

Lascia un messaggio e risponderò a tutti.